Post

Visualizzazione dei post da 2014

Processo civile telematico - Obbligo di deposito dal 31 dicembre 2014

Immagine
Qui di seguito riporto la tabella degli atti da depositarsi in modo obbligatoriamente telematico a decorrere dal prossimo 31 dicembre 2014, con - in addenda - le novità che entreranno in vigore nel corso del 2015.

PCT - Guida Pratica Al Processo Civile Telematico - Versione 2.1

La mia piccola guida sul PCT, realizzata in collaborazione con la Camera Civile di Grosseto, è giunta alla versione 2.1
Questa versione è aggiornata alla L. 162/2014 che ha convertito con modificazioni il D.L. 132/2014 

Ringrazio tutti coloro che hanno inviato suggerimenti, critiche e apprezzamenti alla guida.
L'ebook - rilasciato con licenza cc-by-sa - è scaricabile gratuitamente tramite questolink.


PCT - Guida galattica per giuristi telematici versione 2.0

La mia piccola guida sul PCT, realizzata in collaborazione con la Camera Civile di Grosseto, è giunta alla versione 2.0
Questa versione, oltre ad includere nuovi contenuti e correzioni, è aggiornata al D.L. 132/2014 e reca una nuova sezione dedicata alle notificazioni proprio via PEC.

Ringrazio tutti coloro che hanno inviato suggerimenti, critiche e apprezzamenti alla guida.
L'ebook - rilasciato con licenza cc-by-sa - è scaricabile gratuitamente tramite questolink.

Guida Pratica Al Processo Civile Telematico - Versione 2.0

PCT: approvato il DL 132/2014 – novità in materia di deposito digitale nelle procedure esecutive

Questo sabato mattina è decisamente pregno di novità per tutti i giuristi italiana poiché, come in realtà annunciato già da qualche giorno, il Presidente Napolitano – nella giornata di ieri – ha provveduto a firmare il D.L. 132/2014 che è stato prontamente pubblicato questa mattina in gazzetta ufficiale (qui il testo completo)
Accanto ad una serie di riforme relative alla risoluzione alternativa del contenzioso, il decreto apporta importanti modifiche al sistema di instaurazione delle procedure esecutive, attraverso la modifica degli articoli 518, 543 e 557 del codice di procedura civile.
I tre articoli, regolanti rispettivamente il pignoramento immobiliare, quello presso terzi e quello immobiliare, vengono innovati dall’art. 18 del D.L. 132/2014 con modalità – salva qualche differenza che analizzeremo nello specifico – sostanzialmente speculari. Il nuovo assetto della procedura di creazione del fascicolo dell’esecuzione, seguirà pertanto le seguenti fasi:
 A)Pignoramento mobiliare 1)A seg…

Notificazioni via PEC e attestazioni di conformità - Modelli

Vista la crescente esigenza di notificare via PEC atti analogici e digitali, inserisco di seguito i miei modelli di relata di notifica da utilizzarsi, quanto al primo, in caso di estrazione dell'atto o provvedimento digitale dai registri di cancelleria, quanto al secondo, in caso di scannerizzazione di un atto o provvedimento cartaceo da allegarsi al messaggio di PEC.
In calce, infine, riporto il mio modello di attestazione di conformità da utilizzarsi in caso di stampa dei file digitali dai registri di cancelleria.
Preciso che tale formule sono frutto di una elaborazione personale e quindi, in assenza di precise indicazioni normative sul testo dell'attestazione di conformità, debbono essere intese come mere indicazione di massima senza pretese di giustezza e/o completezza di alcun genere. 
Ciascun Collega che deciderà di utilizzarle, quindi, lo farà - come è logico - a proprio rischio e pericolo e sotto propria responsabilità professionale.
Da digitale a digitale
RELAZIONE DI …

Conversione in Legge del D.L. 90/2014

Come tutti gli addetti ai lavori già sanno si avvicina a grandi passi la fine dl mese di agosto e, di conseguenza, la tanto attesa legge di conversione del D.L. 90/2014 che, come descritto in questo mio precedente post, ha apportato innovazioni sostanziali all'assetto del processo civile telematico. E' di pochi giorni fa la relazione della FIIF sulle modifiche che si auspica vengano apportate in sede di conversione del decreto. Uno schema degli emendamenti e delle modificazioni richiesti dalla FIIF può essere reperito a questo link, tra le principali, comunque, segnalo la richiesta di introduzione della facoltà di deposito telematico di tutti gli atti da depositarsi presso i nostri Tribunali, compresi tutti gli atti introduttivi del giudizio. Tale intervento normativo eliminerebbe, finalmente, ogni discussione in materia di deposito di atti extra decreto DGSIA o art. 16bis d.l. 179/2012, discussione che ha portato anche ad alcuni recenti interventi giurisprudenziali, in parte …

PCT: Relata di notificazione e attestazione di conformità

A seguito delle modifiche introdotte dal D.L. 90/2014, molti Colleghi mi hanno chiesto come procedere all'attestazione di conformità delle copie digitali di provvedimenti scaricati dai registri di cancelleria digitali.
Come ben sappiamo, infatti, per il rilascio di tali copie l'Avvocato non dovrà pagare alcunché alla Cancelleria e potrà provvedere alla notifica digitale in proprio del provvedimento.
Di seguito, quindi, riporto una bozza di relazione di notifica che include l'attestazione di conformità di cui sopra.
Preciso che tale formula è frutto di una elaborazione personale e quindi, in assenza di precise indicazioni normative sul testo dell'attestazione di conformità, deve essere intesa come mera indicazione di massima senza pretese di giustezza e/o completezza di alcun genere. Ciascun Collega che deciderà di utilizzarla, quindi, lo farà - come è logico - a proprio rischio e pericolo e sotto propria responsabilità professionale.

RELAZIONE DI NOTIFICA TELEMATICA AI …

Ebook sul processo civile telematico - versione 1.2.

La mia piccola guida sul PCT, realizzata in collaborazione con la Camera Civile di Grosseto, è giunta alla versione 1.2
Questa versione, oltre ad includere nuovi contenuti e correzioni, è aggiornata al D.L. 90/2014 che entra in vigore oggi.

Ringrazio tutti coloro che hanno inviato suggerimenti, critiche e apprezzamenti alla guida.
L'ebook - rilasciato con licenza cc-by-sa - è scaricabile gratuitamente dal sito dell'Ordine degli Avvocati di Grosseto (tramite questolink).

Processo civile telematico – proroga e correttivi

Come ci aspettavamo oramai da più di 3 settimane è stato finalmente pubblicato il D.L. 90/2014 (qui il testo integrale) recante correttivi importanti all’attuale assetto del Processo Civile Telematico. Rispetto alla bozza di decreto circolata nelle scorse settimane, non tutte le innovazioni annunciate hanno poi trovato posto nel testo definitivo del decreto. Vediamo comunque cosa cambierà con l’introduzione della norma in commento: 1)            La proroga “annunciata” La proroga che tanti Colleghi aspettavamo come la biblica manna dal cielo in realtà c’è stata solo parzialmente, infatti, l’art. 44 del D.L. 90/2014 conferma il testo della legge 221/2012 in tema di atti di cui diverrà obbligatorio il deposito digitale (per un approfondimento vi rimando alla lettura di questo mio precedente articolo) ma ne modifica le tempistiche. L’obbligatorietà prevista da detta norma, infatti, si applicherà unicamente ai procedimenti nuovi (iniziati a far data dal 30 giugno stesso) mentre per i pr…

Il verbale digitale

In virtù dei rilievi svolti in un mio precedente articolo presente su questo blog, ho realizzato una piccola guida pratica alla redazione del verbale con l'applicazione "note d'udienza".

La guida, giunta alla versione 1.1, è scaricabile dal sito dell'Ordine degli Avvocati di Grosseto a questo indirizzo e racchiude, fra l'altro, gli ultimi aggiornamenti relativi alla selezione dei modelli di verbale e all'unione di più note create singolarmente.

Il deposito digitale dell’atto introduttivo del giudizio e di atti non previsti dal decreto autorizzativo DGSIA

Riallacciandomi ad un mio precedente articolo pubblicato su questo blog, vorrei approfondire – anche alla luce di una recente pronuncia del Tribunale di Foggia – il tema del deposito digitale dell’atto introduttivo e, più in generale, del deposito di atti non previsti dal decreto autorizzativo del DGSIA. Come è noto, infatti, il D.M. 44/2011 non chiarisce quale tipologia di atto digitale sia possibile depositabile telematicamente poiché, essendo un provvedimento di carattere generale, si occupa unicamente del percorso e degli accorgimenti da seguire per effettuare il deposito. L’unico limite posto dalla normativa testé richiamata è rappresentato dall’art. 35 D,M, 44/2011 che, al comma 1 sancisce: “L'attivazione della trasmissione dei documenti informatici è preceduta da un decreto dirigenziale che accerta l'installazione e l'idoneità delle attrezzature informatiche, unitamente alla funzionalità dei servizi di comunicazione dei documenti informatici nel singolo ufficio.” Per po…

PCT - Le questioni ancora aperte

A seguito dell’incontro di ieri a Roma “I fori fanno rete” che ha visto la partecipazione dei Referenti informatici e dei Presidenti dei COA italiani, ritengo quasi doveroso un piccolo brainstorming sulle maggiori tematiche venute fuori a seguito degli interventi dei relatori. Una delle maggiori criticità ancora non superate dall’attuale sistema di PCT, è rappresentata certamente, a mio avviso, dalla visibilità delle informazioni e dalla conoscenza (e conoscibilità) delle stesse da parte di parti e Avvocati. In primis gli atti depositati dall’Avvocato tramite le procedure digitali sono immediatamente visibili a tutte le parti del giudizio a seguito dell’accettazione della busta telematica da parte del cancelliere (ciò in ossequio al chiaro disposto dell’art, 76 disp. Att.al codice di procedura civile). Ciò potrebbe comportare una discrasia temporale nella conoscibilità delle difese avversarie (ad esempio nel caso delle memorie ex art. 183 c.p.c. e 190 c.p.c.) qualora il Collega deposi…

Ebook - versione 1.1

La mia piccola guida sul PCT, realizzata in collaborazione con la Camera Civile di Grosseto, è giunta alla versione 1.1
Questa versione, oltre ad includere nuovi contenuti e correzioni, è aggiornata al recente provvedimento 16 aprile 2014 che entrerà in vigore il prossimo 15 maggio.

Ringrazio tutti coloro che hanno inviato suggerimenti, critiche e apprezzamenti alla guida.
L'ebook - rilasciato con licenza cc-by-sa - è scaricabile gratuitamente dal sito dell'Ordine degli Avvocati di Grosseto (tramite questolink) oppure sul sito "eBook Service"

Aggiornamento delle specifiche tecniche in materia di PCT

E’ di pochi giorni fa la notizia della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle nuove regole tecniche tecnico in materia di processo telematico. Il “Provvedimento 16 aprile 2014 Specifiche che tecniche previste dall’articolo 34, comma 1 del decreto del Ministro della giustizia in data 21 febbraio 2011 n. 44, recante regolamento concernente le regole tecniche per l’adozione, nel processo civile e nel processo penale, delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in attuazione dei principi previsti dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni, ai sensi dell’articolo 4, commi 1 e 2 del decreto-legge 29 dicembre 2009, n. 193, convertito nella legge 22 febbraio 2010, n. 24. “ va a sostituire il precedente testo normativo del 18 luglio 2011.
Cerchiamo di capire quali siano le principali novità introdotte:
•             È stato inserito l’art. 9 bis relativo all’alimentazione del registro PEC delle Pubbliche Amministrazioni. Il riferimento, però, non …